favola bambini favole
  • info@cleopa.it

L’Uomo e il suo Peso – La Microfavola della Stima

L’Uomo e il suo Peso – La Microfavola della Stima

uomopeso

L’Uomo e il suo Peso

Un Uomo portava sulle spalle un peso con grande amarezza e tristezza, e nel procedere lungo il suo cammino finì per accettarlo, credendo di non sentirlo. Un  altro Uomo lo vide camminare trascinando un così grosso peso e lo avvicinò  dicendo:

Fratello ti ammiro, cammini su questo sentiero portando un così grande fardello!

E l’Uomo che ormai del suo fardello non sentiva più il peso disse:

Fardello? Io non porto alcun fardello caro fratello!

L’altro Uomo lo guardò ammirato dicendo:

E’ grande la tua forza fratello, ma non dimenticare mai che tu porti un fardello, nel tuo negare è insito il tuo non saperti Stimare. Tu un peso hai saputo con te trascinare, riconosciti merito e non ti sminuire. Sia sempre giusto il tuo  saperti valutare, sappiti Stimare, solo così ti sarai saputo Amare.

Cleonice Parisi

3 pensieri su “L’Uomo e il suo Peso – La Microfavola della Stima

peppino fieniPubblicato in data9:32 pm - Gen 8, 2010

Bella morale Cleonice!

Cleonice ParisiPubblicato in data8:44 am - Mag 13, 2012

Laura è una bella domanda, non esiste un unica risposta, dipende molto da come si affrontano i problemi…c’è li considera una zavorra insopportabile e cercherà di liberarsene per tutta la vita e chi si rassegna a portarne il peso arrivando persino a considerarli parte del proprio essere…

Invia il messaggio