favola bambini favole
  • info@cleopa.it

L’avallo

L’avallo


L’avallo


 Del reato si è macchiato,
anche chi lo ha sol avallato.

Se hai avamposto,
prendi posto
e lo scorrere fa composto.

Tra un pensiero e una parola
poi la spada vola sola,
va nel fodero riposta
prima che ci sia risposta.

Rendi scevro il divenire
e ricorda questo dire:

Del reato si è macchiato
anche chi lo ha sol avallato.

Cleonice Parisi

Un pensiero su “L’avallo

Newsletter del 28 aprile 2008 – Addormentata – La Piccola VocePubblicato in data5:45 am - Apr 28, 2008

[…] L’avallohttp://www.cleopa.it/2008/04/27/lavallo/ […]

Invia il messaggio