favola bambini favole
  • info@cleopa.it

Il figlio nato

Il figlio nato



Il figlio nato


Non aver timore quando sei vascello d’amore;
Non aver tensione se porti solo opinione;
Non aver smarrimento se dentro hai sentimento.

Ho intravisto il mare e tu eri li a tremare;
Ho ascoltato il vento e tu vivevi nel tormento;
Ho visto l’abisso e tu trascinavi crocifisso;

Non aver amarezza sei di te hai scoperto bellezza;
Non aver dolore se vivi con tutto il cuore;
Non aver stanchezza sei tu la tua carezza.

Ho intravisto il turbinio antico e tu eri albero di fico;
Ho intravisto l’elica volante e tu eri il suo governante;
Ho intravisto il passo andato e tu eri con me sul prato.

Io non ti ho mai dimenticato
tu per me sei il figlio nato.



Cleonice Parisi

Invia il messaggio