favola bambini favole
  • info@cleopa.it

Un ragno mediocre

Un ragno mediocre



Un ragno mediocre


Un ragno mediocre,
bene si copre
di parole non proprie.

Sa circuir la mente
col suo poco
col suo niente;

Sa apparir vero
mentre nel petto
ti inetta veleno;

Un ragno mediocre
galleggia se piove
e la sua malasorte
gli schiude le porte.

Un ragno mediocre
ha in cuor il suo soltanto
chi lo conosce
non se ne farà mai vanto.

Cleonice Parisi

Un pensiero su “Un ragno mediocre

CleopaPubblicato in data6:36 am - Mar 5, 2008

E’ una fortuna sentire i cuori della gente? A volte no…

Ti è mai capitato di avvicinare persone e di sentire dentro strane cose?

La ragione parla diversamente perchè ascolta le parole proferite, quelle che la voce ti serve sotto mentite spoglie e costruisce ponti d’oro, inversamente “l’anima” o quel qualcosa di noi che non conosciamo si agita, e avvisa che c’è oscurità, tipo un campanello d’allarme.

Nella mia vita, mi accade spesso…e allo stesso modo mi accade d’esser cullata da essenze.

Il contrasto nasce appunto tra la “ragione” e il “cuore”, che si dibattono in una discussione muta all’interno del nostro essere, ma quando accade tieniamo gli occhi aperti alla ragione affinchè non si addormenti al canto falso delle parole dette senza la luce del cuore.

Nel mondo girano aspiranti e aridi ragni, che del loro tempo vivono l’angustiante arsura, e di quell’arsura portano nel cuore vendetta.

Come riconoscerli???

Difficile…sarebbe bene non avere la sfortuna di incontrarli, ma purtroppo questo nessuno c’è lo garantisce, ma le parole di un cuore di luce, non sono mai pesanti, tendono ad alleggerire l’altrui pensiero, tendono a migliorarne la vita sempre e comunque.

Quando nel cuore del tuo cuore, vedrai la tua mente iniziar guerra con il tuo cuore, assisterai inerme a questa sfida, tenendo alta la guardia…la ragione e il cuore, fingono lotta per tenerti sveglio.

Tra le mani del prossimo troverai culla, solo quando cuore e mente, non avranno alzato il fendente. :)))))))

Invia il messaggio