favola bambini favole
  • info@cleopa.it

Il paradiso delle tartarughe di Bruno

Il paradiso delle tartarughe di Bruno


Il paradiso delle tartarughe

Con la mia tartaruga ci giocavo, gli davo l’acqua e il cibo, ma un bruttissimo giorno Bea morì e nel mio piccolissimo cuore si fece un buco che ho anche adesso, i miei sentimenti per lei erano: amore, tristezza, felicità e la grande gioia di averla per due anni.

Io penso che si sia addormentata senza risvegliarsi più, spero che adesso penserà al suo padroncino, felice e contenta nel paradiso delle tartarughe.

Cleonice Parisi

Invia il messaggio