favola bambini favole
  • info@cleopa.it

E’ un viaggio severo

E’ un viaggio severo


E’ un viaggio severo



 Tra le mani un biglietto:
“E’ un viaggio severo” ti fu detto.

E’ così iniziasti il cammino che non eri neppure un bambino,
 e nelle orecchie ancor quel dire:
“E’ un viaggio severo, non ti posso mentire”.

Sentisti il cammin divenir pesante
mentre eri semplicemente un viandante,
e quando prono al ciel saggiasti terra,
ancor di quella voce ascoltasti favella:
“E’ un viaggio severo, ma questa è la tua guerra”.

Sollevasti membra facendo leva sulla tua tempra,
caparbio occhio avevi ma poco in verità vedevi,
e quando trappola fu tesa,
tu prima di cader cercasti presa.

La notte era buia e soffocante,
e tu eri solo un triste viandante
fu allora che ascoltasti il vero canto
di quel cuor che avei cercato tanto:

E’ un viaggio severo, ma è in te quel sentiero,
camminerai affranto stretto al tuo solo pianto,
e tra lacrime e dolore raccoglierai il tuo primo fiore.

E’ nello sciogliere il mistero tu avrai inver trovato il tuo sentiero
quello che abita ogni cuore,
ma che chiede viaggio per far riconoscer Amore.”

 

 

 

Cleonice Parisi

Invia il messaggio